Diario di viaggio
  • Stampa
  • Scarica la versione PDF
  • Aumenta l'altezza delle lettere
  • Diminuisci l'altezza delle lettere
  • Mappa del sito
  •  Contatti

SENTIERO IN FRANCIA

La porzione francese del sentiero “Sui passi degli Ugonotti” fino al confine svizzero a Chancy ha una lunghezza di circa 360 km e comprende 29 tappe che si possono trovare nelle pagine del sito.


Il sentiero parte dal Museo del Protestantesimo del Delfinato, a Poët-Laval, nella Drôme, sfiora la foresta di Saou, fa una piccola incursione nel Parco Naturale Regionale del Vercors passando per il colle di Menée e attraversa in seguito l’Isère passando per il Trièves, la Malthesyne et il territorio di Vizille.

Fra Grenoble e Barraux attraversa il Grésivaudan costeggiando il Parco Naturale Regionale della Chartreuse (Certosa). Storicamente l’itinerario entra in Savoie (Savoia) all’altezza del forte di Barraux.

Dopo Chambery aggira il lago del Bourget all’est, attraversa Aix les Bains e segue le rive del lago fino a La Chautagne. In seguito, in Haute-Savoie (Alta Savoia), sono i rilievi della valle del Rhône (Rodano) et del pianoro di Vuache che indicano il passaggio naturale verso Genève (Ginevra) e il Museo Internazionale della Riforma. Lungo tutto il percorso si potranno scoprire diversi siti naturali, patrimoniali e culturali.

Il sentiero in Francia si dota progressivamente d’una specifica segnaletica et d’una topoguida. In parallelo al percorso principale esistono anche varianti, biforcazioni verso siti patrimoniali e circuiti locali d’interesse tematico.

Ogni anno l’Associazione Nazionale o i partners del proggetto organizzano diverse manifestazioni e/o raduni di dimensione nazionale o locale nei differenti territori lungo il percorso francese.

Galleria Fotografica